Tour n°9
GRANDE ANELLO GEOLOGICO + ASKJA (19 giorni)
L'itinerario completo per visitare tutte le zone d'interesse con la traversata dei deserti di Kjolur, Kaldidalur e il vulcano Askja
Tour abbastanza impegnativo ma comunque fattibile anche con passeggero. Le piste che attraversano rispettivamente i deserti di Kjolur e Kaldidalur sono facili sterrati e non prevedono guadi mentre la F910 dell'Askja ha tratti sabbiosi e prevede guadi
Durata: 15 giorni in Islanda + 4 di traghetto
Pernottamento: a scelta, hotel/guesthouse/fattoria
Sistemazione: a scelta, camera con o senza servizi privati/formula sleeping bag
Trattamento: a scelta, prima colazione/mezza pensione
Periodo ideale: luglio e agosto
Fondo stradale: asfalto, brevi tratti in terra battuta e sterrato nei deserti di Kjolur e Kaldidalur e sabbia + guadi all'Askja
Moto ideale: enduro stradale
Pneumatico consigliato: tassello

Richiedi un preventivo in base alla data di partenza
-
ITINERARIO

1°) martedì:
Partenza da Hirtshals (Danimarca).
2°) mercoledì:
Arrivo a Torshavn (isole Faroer) per scalo tecnico. Partenza per Seydisfjordur.
3°) giovedì: km 200
Arrivo a Seydisfjordur. Egilsstadir, Modrudalur, vulcano Askja (piste 923 + F910).
4°) venerdì: km 140
Riserva naturale di Herdubreidarlindir, deserto di Odadahraun, riserva naturale del lago Myvatn.
4°) sabato: km 60
Visita della riserva naturale del lago Myvatn.
5°) domenica: km 350
Husavik (escursione facoltativa per l'avvistamento delle balene), oasi di Asbyrgi, cascate Dettifoss e Godafoss, Akureyri.
7°) lunedì: km 300
Varmahlid, Riserva Naturale di Hveravellir, deserto di Kjolur (pista 35), cascata Gullfoss.
8°) martedì: km 150
Oasi di Geysir, Parco Nazionale di Thingvellir, deserto di Kaldidalur (pista 550), cascate Hraunfossar e Barnarfossar, Reykholt.
9°) mercoledì: km 160
Penisola dello Snaefellesnes, Olafsvik.
10°) giovedì: km 150
Visita della penisola dello Snaefellsnes, Olafsvik.
11°) venerdì: km 150
Borgarnes, Reykjavik.
12°) sabato: km 150
Visita della penisola di Reykjanes, laguna blu, Reykjavik.
13°) domenica: km 190
Hella, Selfoss, cascata Skogafoss, riserva naturale di Dyrholaey, Vik.
14°) lunedì: km 140
Kirkjubaejarklaustur, Parco Nazionale di Skaftafell.
15°) martedì: km 140
Laguna glaciale di Jokulsarlon, Hofn.
16°) mercoledì: km 250
Fiordi dell'est, Egilsstadir.
17°) giovedì: km 30
Trasferimento a Seydisfjordur ed imbarco sul traghetto per il rientro in Danimarca.
18°) venerdì:
Arrivo a Torshavn (isole Faroer) per scalo tecnico. Partenza per Hirtshals.
19°) sabato:
Arrivo ad Hirtshals.
 
 
Copyright © 2016 Exodus di Tamburini Alessandro. Tutti i diritti riservati. Partita iva 02500110412. Islandainmoto ® è un marchio registrato di proprietà di Alessandro Tamburini

<a href="privacy.html" class="linkSpot">Informativa estesa su Privacy e Cookie</a>